Connettività cloud: La salvezza dell'AV in tempi di COVID
Jeff Hastings, AMMINISTRATORE DELEGATO

Guardando al 2020 - un anno così profondamente colpito dalla pandemia COVID-19 - ho riflettuto su ciò che abbiamo imparato. Tendo a non soffermarmi sulle sfide, ma a concentrarmi sulle intuizioni che ne abbiamo tratto. Innanzitutto, abbiamo ribadito quanto la segnaletica digitale sia essenziale per mantenere una comunicazione efficace e tempestiva a dipendenti e clienti. Ma vorrei approfondire questo concetto e parlare della spina dorsale della maggior parte della segnaletica digitale: la connettività cloud.

Credo che il 2020 passerà alla storia dell'AV come l'anno in cui abbiamo imparato quanto sia fondamentale la connettività cloud per il digital signage. Dopo tutto, la connettività cloud è proprio ciò su cui tutti noi facciamo affidamento al giorno d'oggi per poter tenere le nostre telefonate Zoom e far progredire le nostre aziende... e la segnaletica digitale non è da meno.

La connettività cloud è essenziale in tutti i settori di mercato e offre vantaggi unici a molti di essi, sia in tempi di COVID che non. Ad esempio, gli istituti scolastici devono trasmettere messaggi di emergenza e mantenere aggiornati i calendari e i menu degli eventi. Le insegne per il commercio al dettaglio devono trasmettere in tempo reale i dati sulla capacità di occupazione per mantenere un ambiente sicuro. Gli uffici aziendali hanno bisogno di comunicare dati aggiornati tramite dashboard e di fornire aggiornamenti sulla programmazione delle sale riunioni. L'elenco continua...

I componenti che costituiscono un ecosistema di segnaletica digitale, ovvero i lettori e le piattaforme di rete, sono fondamentali per il successo. E hanno successo solo se dispongono delle giuste funzionalità connesse al cloud. 

Per quanto riguarda l'hardware del lettore, la semplice connessione a Internet può essere il più grande ostacolo alla connessione al cloud, ma ci sono molte soluzioni a questa sfida. L'accesso WiFi e persino i servizi cellulari diventano ogni giorno più convenienti ed efficaci. In termini di gestione della rete, la soluzione giusta apre la strada dall'implementazione al monitoraggio e all'ottimizzazione per un'applicazione di vero successo. Esaminiamo gli elementi essenziali di una piattaforma player e di una piattaforma di rete cloud per creare una soluzione di digital signage efficace e di successo.  

La gestione della rete è la spina dorsale centrale di qualsiasi soluzione di segnaletica. La connettività cloud è essenziale perché offre un'ampia gamma di vantaggi. Innanzitutto, la capacità di monitorare e gestire le reti di lettori in remoto da una postazione centrale è fondamentale, ora più che mai grazie a COVID. La connettività sempre attiva consente di accedere allo stato di salute dei giocatori in tempo reale, in modo da sapere immediatamente quali giocatori sono attivi e funzionanti e quali no. Inoltre, la connessione in tempo reale consente di scattare un'istantanea di ciò che viene riprodotto sullo schermo in qualsiasi momento, per garantire che i contenuti vengano visualizzati esattamente come dovrebbero. È possibile riavviare un lettore o eseguire la diagnostica e scaricare i file di registro per avere un quadro chiaro di qualsiasi problema senza dover ricorrere a un costoso intervento di assistenza. È anche possibile aggiornare il sistema operativo del lettore con le ultime funzionalità disponibili, il tutto comodamente da un ufficio remoto.  

La comunicazione in tempo reale connessa al cloud non è solo una strada a senso unico. In questo modo è possibile caricare dati significativi dai lettori al sistema di gestione centrale, compresi i dati di utilizzo per vedere come le persone interagiscono con la segnaletica o le metriche del pubblico che possono essere analizzate e utilizzate per ottimizzare la segnaletica.

Anche la sicurezza e la scalabilità sono caratteristiche importanti da considerare. Una soluzione basata sul cloud deve utilizzare i più recenti strumenti di sicurezza sia per la sua piattaforma che per i punti di connessione ai vostri lettori e alle soluzioni CMS. Dovrebbe inoltre avere un'architettura aperta e sicura, in modo da potersi collegare a soluzioni di partner o adottare nuove tecnologie per stare al passo con le tendenze del mercato.

Infine, è bene considerare l'interfaccia utente necessaria per gestire una rete basata sul cloud. Deve offrire un flusso di lavoro semplice ma sofisticato, che non richieda una formazione complessa. Inoltre, deve essere compatibile con la piattaforma scelta (PC, Mac e browser web) e supportare un insieme unificato di strumenti e flussi di lavoro.

A volte diamo per scontato quanto sia fondamentale la connettività cloud per una rete AV efficace e di successo. Ma senza questo metodo di connettività distribuita, quasi tutto ciò che ho descritto sopra sarebbe vanificato.

Quindi, mentre voltiamo la pagina di un nuovo anno che spero sia di ripresa e rinascita, ho un rinnovato apprezzamento per l'importanza della connettività cloud. Il ruolo che svolge oggi è critico e diventerà sempre più essenziale in futuro.