Il pensiero ecosistemico è la strada per la crescita futura
Jeff Hastings, AMMINISTRATORE DELEGATO

Il nostro settore è più diversificato che mai. L'IHS Markit Digital Signage Industry Market Tracker presenta dati separati in otto mercati verticali, e molti di questi mercati verticali sono a loro volta molto diversi. Il settore del commercio al dettaglio si estende dai negozi all'angolo ad Harrods, fino alle grandi catene di supermercati. L'ospitalità spazia dai fast food ai ristoranti stellati. Ciascuna verticale e relativa sotto-verticale ha requisiti molto specifici per l'hardware e il software di segnaletica digitale. Per soddisfare queste esigenze, il settore deve uscire dai suoi silos e riconoscere la necessità di lavorare insieme non solo per soddisfare i clienti esistenti, ma anche per aprire mercati che attualmente non utilizzano affatto la segnaletica digitale.

Esistono requisiti fondamentali che riguardano tutti i mercati. Signage deve essere sicuro, stabile, facile da aggiornare e conveniente. Ciò significa utilizzare una piattaforma hardware relativamente standardizzata in molti segmenti per offrire prestazioni economiche e affidabilità. Ma la piattaforma deve anche essere flessibile, consentendo alle aziende di rispondere rapidamente alle nuove sfide. Se c'è una lezione da trarre dal Coronavirus, è che abbiamo imparato quanto rapidamente possano emergere sfide che alterano il settore, causando cambiamenti rapidi e di vasta portata nei mercati. La flessibilità di risposta a tali cambiamenti è rafforzata da una pletora di soluzioni software CMS e digital signage strettamente integrate nella piattaforma.

Il nostro settore deve adottare un modo di pensare guidato dall'ecosistema, simile a quello che ha avuto successo nell'elettronica di consumo. Questo approccio si basa su API aperte. BrightSign ha implementato questo approccio su BSN.cloud, consentendo ai partner piccoli e grandi di creare soluzioni che rispondono ai segmenti e alle nicchie che hanno identificato, creando per alcuni una nuova e potente via di accesso al mercato. Per i clienti, questo ha ampliato notevolmente le loro scelte. Possono selezionare il loro CMS preferito in un menu a discesa e fornire il lettore BrightSign o la flotta di lettori per il CMS scelto con pochi clic del mouse - un livello di integrazione unico per profondità e ampiezza. L'ecosistema BSN.cloud, appena nato, è già stato abbracciato da più di venti fornitori di soluzioni CMS e digital signage leader del settore.

Tra cinque anni, l'indagine di settore di IHS Markit potrebbe presentare dati su 16 o più segmenti, alcuni dei quali probabilmente non sono ancora emersi. Per incoraggiare questa crescita e gestire questa diversità, dobbiamo essere un settore che offra ai propri clienti una scelta reale tra le molteplici soluzioni a cui possono accedere e dobbiamo essere un settore che incoraggi l'innovazione. Dobbiamo garantire un ampio accesso al mercato ai nostri fornitori di software imprenditoriali, che saranno i pionieri dell'adozione in settori verticali che non si sono ancora accorti di noi e che nemmeno noi abbiamo notato.